Apre a Dubai la Hello Kitty Spa

6 luglio 2012

Non ne avevate ancora abbastanza della gattina giapponese più famosa del mondo? Bramate sempre di più qualunque oggetto (indipendentemente da dimensione e uso) che sia bianco e rosa e possibilmente abbia stampato il musetto bianco con fiocco rosso riconoscibile ormai dovunque?
Allora non vi resta che partire per gli Emirati Arabi, patria del lusso sfrenato e delle curiosità chic, e inserire nell’elenco delle cose da fare assolutamente a Dubai anche un trattamento nella Hello Kitty Beauty Spa.

Hello Kitty Spa a Dubai

Di luoghi, oggetti, mezzi di trasporto e parchi inneggianti la gattina giapponese, il mondo è (inspiegabilmente) pieno: il successo è talmente planetario che facendo un ventaglio delle destinazioni Hellokittyane si passa dall’ospedale di maternità a Taiwan al più classico parco di Hello Kitty a Tokyo. E ovviamente, l’elenco non sarebbe completo senza citare l’aereo di Hello Kitty, sempre made in Taiwan: basta acquistare un biglietto con la compagnia Eva Airways e potete schizzare nel cielo a bordo di un jet con l’immagine della gattina stampata sulla fiancata. Insomma, è innegabile che Hello Kitty stia raggiungendo la stessa fama di Topolino e di altri personaggi della Disney, tanto che ormai è partita persino alla conquista del Medio Oriente.

Ma torniamo alla Hello Kitty Beauty Spa di Dubai: curatissima, bianca e rosa dappertutto, piena di divani imbottiti, cuscini e asciugamani con la gattina stampata, prodotti brandizzati, persino un caffè pieno di dolci inneggianti Hello Kitty, riservata esclusivamente a clienti donne ma con un elenco di trattamenti pensati anche per le bambine.

Ma non solo: oltre ai consueti trattamenti, infatti, l’area è stata pensata anche come ritrovo per eventi tra ragazze e donne, che possono organizzare feste, party, compleanni, addii al nubilato. Tutti i prodotti utilizzati per i trattamenti sono rigorosamente organici: potete scegliere tra manicure, massaggi, trattamenti per i capelli, pedicure, make up. E potete anche acquistare regali e prodotti, per voi stesse o per le amiche. E mentre vi fate belle potete sorseggiare del te e gustare qualche dolcetto, ovviamente bianco e rosa e morbido come un cupcake.

La Hello Kitty Beauty Spa è aperta tutti i giorni dalle 11 alle 21: il venerdì invece dalle 12 alle 20.

[fonte: Tuttogratis.it]
Annunci

I migliori affari? Li trovi solo a Dubai.. con lo Shopping Festival

13 gennaio 2012

Se i saldi nostrani non vi appagano, ecco l’idea per una fuga nel paradiso degli acquisti: Dubai

Quando è nato, nel 1996, aveva le caratteristiche di una pura e semplice trovata commerciale per attirare turisti, soldi e stimolare lo shopping. Ma ora, a 17 anni di distanza, il Dubai Shopping Festival è diventato un appuntamento immancabile ed attesissimo: un mese intero (quest’anno fino al 5 febbraio) di apertura straordinaria di ben 2300 negozi che vendono di tutto, dall’elettronica alla gioielleria, dall’abbigliamento agli accessori. Il tutto a prezzi super scontati, tant’è che  lo slogan della manifestazione è “The world’s best brands at the world’s lowest prices”, ovvero i marchi migliori del mondo ai prezzi più bassi.


Ad inaugurare il festival di quest’anno – il 5 gennaio scorso – sono stati i fuochi d’artificio. E ancora per parecchi giorni, si potrà assistere ad un programma di eventi collaterali davvero spettacolari: artisti, scultori, artigiani e musicisti provenienti da tutto il mondo, concerti, sfilate di moda, laboratori di cucina, fuochi d’artificio e spettacoli teatrali per adulti e piccini. In più un concorso molto speciale e dal tocco un tantino kitsch: un contest per vincere 21kg d’oro. Insomma un’occasione davvero unica per visitare Dubai in un’atmosfera festaiola che non conosce interruzioni.

Ma quali sono i grandi magazzini di lusso? Sicuramente il Dubai Mall, il più grande magazzino di lusso del mondo con ben 1200 negozi. Attraverso il Waterfront Atrium, al piano più basso, si accede alla piazza esterna con la Dubai Fountain: tutte le sere, ogni mezz’ora, uno spettacolo di luci, musica e getti d’acqua alti 150 metri all’ombra del Burj Khalifa. Un negozio da non perdere é il Mumbai Se, una collezione di accessori indiani, dalle tuniche ricoperte di gioielli alle borse fatte a mano. Altro indirizzo da non mancare è la Mall of the Emirates dove trovare le griffes più alla moda e un modo molto particolare di passare qualche ora: e il più grande centro sciistico al coperto del mondo con ben 22.500 km di piste.

(fonte: Turismo.it)

Ecco tutti i dati completi di questo blog del 2011: grazie a tutti!!

2 gennaio 2012

The WordPress.com stats helper monkeys prepared a 2011 annual report for this blog.

Here’s an excerpt:

The concert hall at the Syndey Opera House holds 2,700 people. This blog was viewed about 16.000 times in 2011. If it were a concert at Sydney Opera House, it would take about 6 sold-out performances for that many people to see it.

Click here to see the complete report.


PIL in crescita a Dubai.. ma il petrolio non c’entra!!

10 dicembre 2011

Ebbene si! Chi pensava che Dubai fosse così ricca sopratutto grazie al petrolio, deve ora ricredersi.
Infatti, sono stati diffusi nuovi dati macroeconomici aggiornati alla fine del 2011. Il PIL di Dubai si attesta intorno ai 47 miliardi di dollari americani, circa 35 miliardi di euro, con le entrate del petrolio che rappresentano solo il 7% del totale contro il 54% degli anni Ottanta.


L’Emirato oggi riceve i suoi maggiori ricavi dal commercio e dal turismo, malgrado questo settore abbia risentito della crisi globale degli ultimi anni.


Stilisti ‘ispirati’ da Dubai. Ora tocca a Gucci e Ralph Lauren.

3 dicembre 2011

L’amore per il lusso di Dubai trova una nuova maniera di esprimersi grazie alle due nuove esclusive borse firmate Gucci e Ralph Lauren, create solo per Dubai. Le due griffe hanno infatti firmato due nuovi modelli pensati solo per l’Emirato e in vendita esclusivamente a Dubai presso il centro commerciale The Dubai Mall. Ogni dettaglio di entrambi i modelli è un omaggio al gusto del piccolo emirato, ormai un vero faro per il mercato del lusso. Per Gucci la scelta è caduta sulla ‘Dubai Exclusive Marrakech‘, in vendita da dicembre a circa 4.777 dollari al cambio, mentre Ralph Lauren un esclusivo modello della sua collezione Ricky Bags, dal prezzo di 21.778 dollari.

I due modelli sono pensati per un mercato esclusivo come quello di Dubai, dove il made in Italy sembra non aver subito mai contraccolpi.

Gucci propone così la sua borsa ‘Dubai Exclusive Marrakech’ in pitone con sfumature blu notte e tortora. Tutti i dettagli sono nel puro stile della maison che ha reso anche l’interno di lusso, rivestendola di pelle e con una placca che reca la scritta ‘Dubai Exclusive‘, con comodi scomparti per vari accessori e cellulari.

Il modello proposto da Ralph Lauren fa parte invece della sua collezione Ralph Lauren Ricky Bags, creata in esclusiva per i clienti più importanti dal Medio Oriente. Chiamata con il nome della moglie, sua musa ispiratrice, la borsa a bauletto è un capolavoro di lavorazione artigianale, realizzata da maestranze italiane, in pelle di coccodrillo color lavanda.

Ogni elemento e dettaglio reca il logo della maison a garanzia dell’assoluta autenticità. In più ogni borsa ha uno speciale lucchetto da chiudere a chiave per avere il massimo della sicurezza. Se vi siete innamorate di uno dei due modelli non vi rimane che organizzare una giornata di shopping a Dubai.


Supercar a Dubai

27 novembre 2011

Uno dei migliori showroom di supercar su scala mondiale a Dubai. In questo punto vendita degli Emirati Arabi Uniti c’è sempre una vasta gamma di auto sportive e di lusso, molte delle quali davvero esclusive: Ferrari, Rolls Royce, Pagani, Mercedes, Lamborghini, Bentley, Koenigsegg, Saleen, e tante altre supercar da ammirare. Presenti anche alcuni esemplari elaborati da Gemballa e Mansory.


Mostra per la Callas a Dubai

22 novembre 2011

Dieci vestiti sontuosi e brillanti, immagini in bianco e nero, note ed inedite, ad immortalare l’arte, l’estro, lo stile di Maria Callas, e su tutto la voce della ‘divina‘ nelle arie che l’hanno resa maggiormente famosa: questo il setting della mostra ‘Il mondo di Maria Callas‘ inaugurata a Dubai per raccontare le passione che ha caratterizzato ogni aspetto della vita della soprano, che si trattasse di musica, di glamour o di amore.