L’Uomo Ragno ha affrontato la torre di Dubai, la più alta del mondo

Il francese Alain Robert, chiamato l'”Uomo Ragno” francese, ha compiuto un’altra impresa spettacolare, scalando il grattacielo più alto al mondo, il Burj Khalifa di Dubai.

L’arrampicatore, 48 anni, ha impiegato sette ore per conquistare i 128 piani, giungendo sulla sommità degli 828 metri che garantiscono alla torre negli Emirati il primato mondiale.

Questa volta però il francese non ha rischiato arresti: la scalata agli 828 metri della torre è stata organizzata nel quadro di una serie di eventi per una conferenza internazionale che si tiene a Dubai e ha per tema “l’educazione senza frontiere”. Il convegno raccoglie fino al 31 marzo oltre mille studenti di 130 paesi ed è patrocinato dal presidente degli Emirati Arabi Uniti, lo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahayan.

Robert è famoso per aver scalato a mani nude un centinaio di grattacieli fra i più alti al mondo, questa volta, dietro richiesta degli organizzatori, ha utilizzato, però, corde e imbracatura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: