Shopping a Dubai: parte prima

Ave amanti di Dubai!!

Oggi parliamo un pò dello “shopping” a Dubai (bello no??).

La città di Dubai rappresenta un vero e proprio paradiso dello shopping, con una gamma di prodotti che può dirsi “ineguagliata” nel resto del mondo.

La Città dell'Oro

La Città dell'Oro

Grazie alla politica di “porto aperto” e ai bassi dazi sulle importazioni, i prezzi al dettaglio praticati in città sono decisamente convenienti e, non essendo gravati da imposte, molti prodotti di grandi marche costano meno in Dubai che nei paesi d’origine.

I visitatori non avranno che l’imbarazzo della scelta tra i tanti suq, i centri commerciali e le boutique sparsi ovunque per la città e che propongono di tutto, dagli abiti di haute-couture parigina agli impianti high-tech giapponesi e ai preziosi prodotti tipici della cultura locale.

Suq di Dubai racchiudono la vera essenza del passato della città, quando vendere e comprare era molto più che un passaggio di denaro di mano in mano. Fare acquisti era un rito quotidiano, non solo per procurarsi i beni di sussistenza ma anche per ritrovare i vecchi amici e raccogliere le chiacchiere dell’ultima ora.

Una visita ai suq di Dubai, ricchi di colore e di carattere, equivale a immergersi nella storia di questa città:

Souk delle Spezie

Souk delle Spezie

– Alimentari: A ridosso del Creek si trova il suq delle spezie, in un labirinto di vicoli tortuosi dove i sacchi rigonfi di mercanzie danno un aromatico benvenuto ai visitatori. I movimentati suq del pesce e della verdura offrono un contesto più moderno, ma sono altrettanto ricchi di colore e di varietà locali in vendita.

E a me??? :-(

E a me??? 😦

– Oro: Spesso indicata come “la città dell’oro”, Dubai è diventata un importante centro nevralgico per il commercio di questo metallo prezioso. Impossibile ripartire senza aver fatto un giro al suq dell’oro e al nuovo Gold and Diamond Park. I negozi traboccano letteralmente di braccialetti, collane, anelli, spille e orecchini scintillanti a 18, 21 e 22 carati. Si trovano anche lingotti a 24 carati di ogni forma e peso e monete da 22 e 24 carati. I prezzi sono per lo più determinati dal peso e non dalla lavorazione.

Souq dei Tappeti

Souq dei Tappeti

– Tappeti: Nel centro commerciale di Deira Tower i commercianti di tappeti dei paesi del Golfo – ivi compresi Iran, Afghanistan e Pakistan – hanno creato un loro suq composto da 40 negozi; i prezzi della mercanzia variano dalle poche centinaia alle molte migliaia di dirham.

L’Al Fahidi Street di Bur Dubai è famosa per i negozi d’elettronica mentre la vicina Cosmos Lane è fiancheggiata di botteghe specializzate in stoffe, dagli esotici broccati e sete di manifattura orientale ai freschi cotoni stampati e, perfino, alle lane leggere.

Chi è a caccia di affari punterà a Karama, facilmente raggiungibile in taxi dal centro cittadino. Qui troverà una vasta scelta di negozi di ogni genere: dagli articoli per la casa agli accessori e abiti griffati, il tutto a prezzi vantaggiosi.

To be continued…

Annunci

2 Responses to Shopping a Dubai: parte prima

  1. sweetcook ha detto:

    Ciao! Sono venuta a ricambiare la visita e scopro un blogghino molto interessante, complimenti!

  2. inventatours ha detto:

    Grazie!! 🙂
    Torna pure quando vuoi!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: