Il simbolo di Dubai: Burj Al Arab

Ciao a tutti!!:)

Eccoci ad un altro appuntamento con la meravigliosa Dubai.

Oggi, come promesso la volta scorsa, parliamo di uno dei hotels più belli e rappresentativi al mondo: il Burj al Arab.

La "Vela"

La "Vela"

 

Il suo nome in arabo significa “Torre degli Arabi” (quindi la nostra Torre di Pisa sarebbe: Burj al Pisa 🙂 ). E’ uno degli alberghi più lussuosi del mondo, con le sue 7 stelle. Situato sulla Jumeirah Beach, a 15 km a sud del centro di Dubai, su un’isola artificiale collegata alla terraferma da un ponte di 280 m, è caratterizzato da una particolare forma “a vela“, progettata da un’équipe di architetti (lo studio WS Atkins & Partners), la sua costruzione ha avuto inizio nel 1994 e fine nel 2002, anche se l’inaugurazione ufficiale è avvenuta il 1° Dicembre del 1999 (chi sa perchè?).

È l’albergo più alto del mondo (321 mt) ed è gestito dal Jumeirah Group, proprietario del vicino Jumeirah Beach Hotel, degli Emirates Towers e di altri alberghi di Dubai, Londra e New York.

Il Burj al Arab by night

Il Burj al Arab by night

 

Al suo interno si trovano 202 suite, disposte su uno o due piani, che misurano da un minimo di 170 mq fino ad un massimo di 780 mq (il mio appartamento è 55 mq, quindi è il loro sgabuzzino!!), interamente vetrate. Ogni stanza offre una TV al plasma, collegamento ad internet con computer portatile, vista mare, letto king size ed è possibile prenotare delle limousine per andare a visitare la città (giusto per gradire!!).

Camera da letto di una suite

Camera da letto di una suite

 

E’ convenzionato con il Wild Wadi Park, un parco acquatico con accesso gratuito agli ospiti degli hotel della catena Jumeirah. All’interno dell’albergo si trovano anche una boutique e tre ristoranti di cui uno sottomarino ed uno all’ultimo piano con vista sul golfo di Dubai.

Ristorante tra i pesci del Golfo

Ristorante tra i pesci del Golfo

 

Nel febbraio del 2005, a scopo pubblicitario, si è disputato un particolare incontro amichevole tra Andre Agassi e Roger Federer sul campo da tennis allestito per l’occasione sulla piattaforma dell’eliporto dell’albergo, all’altezza di 211 metri dal mare.

Che ne dite di una partititina a tennis su questo campo?

Che ne dite di una partititina a tennis su questo campo?

 

Nel 2006 è stato interamente affittato da Naomi Campbell che lo ha utilizzato per la sua festa di compleanno (chi non ha mai festeggiato il proprio compleanno negli Emirati Arabi Uniti, a Dubai ed in particolare al Burj al Arab?).

Ok, basta così….questo è….quasi tutto su questo “super” albergo.

Le altre cose ve le racconto in altra occasione. 😛

Ciao a tutti!! 😉

Annunci

6 Responses to Il simbolo di Dubai: Burj Al Arab

  1. […] mq: l’area della foglia d’oro a 22 carati usata per gli interni del Burj Al Arab, che vanta anche 24 mila mq di marmi pregiati di 30 diverse varietà. La suite più piccola ha la […]

  2. […] anche gli alberghi sono pensati per suscitare meraviglia. Ce ne sono fatti come una vela o come un’onda, inseriti in una torre rotante che funziona ad energia eolica e cambia […]

  3. […] Dubai se l’era già gudagnata con quello che oggi è considerato il simbolo degli Emirati, il Burj Al Arab, l’hotel-vela. Una sorta di spinnaker teso al vento e poggiato sul mare davanti alla spiaggia […]

  4. […] storico di Dubai, sul Creek, alla spiaggia di Jumeirah, dove sorgono i resort e il Burj Al Arab, erano uno iato noiosissimo e un pò straniante per via di tutta quella distesa di sabbia su cui le […]

  5. […] Università a Dubai Qualche tempo fa, c’è stata la cerimonia di laurea dell’Università di Wallagong a Dubai, svoltasi nella sala convegni del Jumeirah Beach Hotel, un magnifico complesso posto sulla spiaggia di Jumeirah, vicino al famoso Burj al Arab. […]

  6. […] Burj Al Arab, conosciuto da tutti come “la Vela di Dubai“, ha realizzato un posacenere su cui […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: